Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi
Iscritto: 0 studenti
Durata: 20 ore

La progettazione sociale. Definizioni e strumenti

CONTENUTI

Acquisire competenze ad ampio raggio nel campo della progettazione sociale è sempre più richiesto nelle organizzazioni di Terzo Settore. Per questo proponiamo un percorso volto a costruire conoscenze e competenze utili a operare con successo nel contesto dei tipici strumenti di finanziamento (gare e bandi) e degli strumenti innovativi della coprogrammazione e coprogettazione introdotti dal Codice del Terzo Settore e oggi sempre più ampiamente praticati.
Il corso di formazione consentirà di acquisire le conoscenze e gli strumenti di base necessari per accedere a fondi e a finanziamenti. Sarà strutturato, sul piano metodologico, su approfondimenti teorici, case study ed esercitazioni pratiche che consentiranno di misurarsi passo a passo con gli apprendimenti.

PROGRAMMA DEL CORSO

MODULO 1 – CORNICI DELLA PROGETTAZIONE (4 ore 1 incontro)
Il Codice degli Appalti e le gare di appalto
Il Codice del Terzo Settore e gli strumenti di coprogrammazione e coprogettazione
I bandi di finanziamento europei, nazionali, regionali (Istituzioni e enti pubblici e privati)
Gli strumenti di base del fundraising, dallo scouting alla fattibilità tecnico-economica

MODULO 2 – INTRODUZIONE ALLA PROGETTAZIONE  (4 ore 1 incontro)
Cosa si intende per progetto: definizione di progetto
Caratteristiche di un progetto
Perché progettare: genesi di un progetto
Le caratteristiche del contesto
Progetto, programma e processo

MODULO 3  –  STRUMENTI DELLA PROGETTAZIONE (6 ore 2 incontri)
Il PCM: il ciclo di un progetto
La stakeholders Analysis
Definizione ed analisi del problema
Identificazione degli obiettivi
I beneficiari dell’intervento
Modelli di intervento ed attività
Quadro Logico
MB Canvas

MODULO 4 –  ASPETTI ECONOMICO FINANZIARI DELLA PROGETTAZIONE SOCIALE (6 ore 2 incontri)
La costruzione del budget di progetto
Analisi dei costi e delle risorse (costi diretti e indiretti)

OBIETTIVI

  • Conoscere il ruolo del progettista sociale negli ETS;
  • Conoscere i fondamenti delle politiche di welfare e i suoi strumenti amministrativi ;
  • Apprendere le metodologie di ricerca delle fonti di finanziamento e di fattibilità tecnico-economica -Conoscere gli approcci, i linguaggi e gli strumenti della progettazione dalla redazione alla gestione (documentazione narrativa, budgeting e rendicontazione).

DESTINATARI

Operatori sociali, educatori, pedagogisti, e professionisti che lavorano o vogliono lavorare nella progettazione di servizi e interventi sociali o approfondire gli strumenti di collaborazione e supporto alla progettazione.

DURATA

Il corso ha una durata complessiva di 20 ore

FORMATORI

Fabio Degani, Progettista Sociale

Michela Brugali, Project Manager