Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

TRA NATURA E DIGITALE. Sperimentare ambienti educativi multipli nei servizi per l’infanzia

Iscritto: 0 studenti

Contenuti

E’ possibile parlare di coesistenza di digitale e natura nei servizi 0/6? Cosa significa per l’educatore 0/6 saper stare tra natura e digitale?

Natura e digitale: quali sfide e quali opportunità educative possono offrire ad adulti e bambini?

In questo webinar vedremo insieme come la natura e il digitale possono sostenere processi di esplorazione, ricerca, sperimentazione, osservazione, riflessione e documentazione in campo educativo.

Esploreremo Natura e Digitale non come linguaggi contrapposti ma come esperienze educative che di fatto coesistono e convivono nelle attività quotidiane di apprendimento di adulti e bambini.

E’ possibile pensare ad un’attività che contempli foglie, cortecce fango e un tablet? Le piume di un uccello accrescono di interesse se viste con un microscopio digitale? Esplorare il cielo può essere più divertente se lo si proietta sul pavimento dove i bambini ci si posso rotolare?

Metteremo a fuoco quanto Natura e Digitale possono rappresentare ambienti di scoperta, apprendimento, di costruzione di relazioni e come la natura possa rappresentare una cornice appropriata per l’educazione digitale. Sarà un’occasione per confrontarsi sui cambiamenti dei contesti educativi e delle attrezzature di cui dobbiamo dotarci come educatori per comprendere come i bambini, «esperti attraversatori di soglie e confini», si muovono nel mondo.

Obiettivi

Gli obiettivi dell’incontro saranno i seguenti:

  • Cogliere i principi pedagogici dell’Outdoor Education e della Media Education
  • Sviluppare sguardi e scoprire strumenti interpretativi per cogliere le opportunità educative degli ambienti multipli
  • Esplorare esperienze progettuali di Atelier eco-digitali come luoghi possibili di incontro e dialogo di questi due linguaggi

Destinatari

Educatori, insegnanti, pedagogisti e coordinatori dei servizi educativi della fascia zero-sei anni.

Docenti

Cristina Cainarca e Fabia Genoni

Durata

Il webinar avrà durata di 8 e si svolgerà in due giornate da 4 ore.